Commemorazione di tutti i fedeli defunti – Un po’ di Pane Spirituale per Camminare in Cristo – lunedì 2 novembre 20

0
548 views
CONDIVIDI:

Lunedì – Commemorazopne di tutti i fedeli defunti – PRIMA LETTURA Gb 19,1.23-27a – Dal Salmo 26 (27) – SECONDA LETTURA Rm 5,5-11 – VANGELO Gv 6,37-40

Riflessione quotidiana al Vangelo per camminare in Cristo: «Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna». Un solo desiderio alberga nel Cuore di Dio: vedere noi suoi figli eternamente uniti alla sua gloria, pienamente colmati della sua grazia, infinitamente gioiosi alla mensa del suo Regno. Per questo ci ha creati, santi e immacolati, predestinandoci alla gloria senza fine. Per questo ci ha redenti, con un sacrificio, con un’unica oblazione pura e santa, offrendo se stesso, Agnello immacolato, per noi peccatori. Il Signore conosce la nostra dignità ma anche la nostra fragilità, ci tratta con carità ma anche ci usa misericordia, perché sa che senza la sua forza nulla è in noi di meritevole e giusto. Ecco perché già su questa terra ci ha dato ogni strumento per attingere alla sua luce e alla sua grazia: la Parola di Dio, la Chiesa, i Sacramenti, la testimonianza dei santi, la preghiera reciproca, i sacramentali, le indulgenze, i meriti dei martiri, ecc. Ma la sua misericordia non si è fermata al solo tempo terreno: nella misura in cui, pur aperti alla grazia (e quindi non in peccato mortale) la morte dovesse coglierci nel peccato, il Signore ha pensato ad un tempo di purificazione, di riparazione, per poter raggiungere la pienezza dell’amore e così entrare nelle dimore pure e sante dello Sposo divino. Il Purgatorio è questo luogo, è questo tempo che noi con le nostre preghiere e la nostra riparazione possiamo accorciare sì da accelerare l’ingresso dei nostri cari defunti nella gloria eterna.

Pane di oggi: Signore, tu conosci i meriti e le fragilità di ogni uomo, nulla è nascosto ai tuoi occhi. In te tutto viene alla luce, tutto è nella verità: le intenzioni dei cuori, le azioni, i pensieri, i giudizi… Invochiamo misericordia per i nostri cari e per tutti i defunti.
Azione: Pregherò spesso per i defunti, specialmente i più bisognosi.

fonte: http://www.madredellaparola.it/?page_id=1

CONDIVIDI:



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here