San Luca evangelista – Un po’ di Pane Spirituale per Camminare in Cristo – Domenica 18 ottobre 20

0
144 views
Åâàíãåëèñò Ëóêà
CONDIVIDI:

Domenica, XXIX Tempo Ordinario – San Luca evangelista – PRIMA LETTURA Is 45,1.4-6 – Dal Salmo 95 (96) – SECONDA LETTURA 1Ts 1,1-5b – VANGELO Mt 22,15-21

Riflessione quotidiana al Vangelo per camminare in Cristo: «Maestro, sappiamo che sei veritiero e insegni la via di Dio secondo verità». Questa domenica mette in risalto un contrasto sempre presente e che, purtroppo, spesso si riscontra anche nella nostra società. Nella Prima Lettura si parla di Ciro, re pagano, che viene eletto da Dio e reso suo strumento per compiere la sua volontà e abbattere la potenza dei nemici dinanzi ad Israele suo popolo. Ciro, pur non appartenendo al popolo della Alleanza e pur non conoscendo Dio, lo serve e gli è utile al fine della realizzazione dei suoi benevoli disegni di salvezza. Nel Vangelo, invece, troviamo i discepoli dei Farisei, gente colta e timorata di Dio, che con la bocca piena di lodi adulanti viene a Gesù per metterlo alla prova e coglierlo in fallo. Proprio coloro che avrebbero dovuto spianare la via al Signore si ritrovano ad agire in contrasto con lui. E così avviene spesso in mezzo a noi. Nelle nostre comunità, nella stessa società: basti pensare a quanti, attraverso scelte ed espressioni politiche appoggiano ideologie che vantano l’omicidio di inermi bambini ancora in grembo definendolo espressione di civiltà e progresso. Gli stessi che poi, senza timore, adulano il Signore offrendogli preghiere e accendendo lumini. Per non parlare di quanti, proni in chiesa dinanzi al Sacramento, rimangono proni dinanzi al malcostume e al malaffare di tangenti, raccomandazioni e altro. Tutto questo mentre laici e atei, si battono (illuminati dalla retta ragione) per denunciare e contrastare tali aberrazioni.

Pane di oggi: Gesù, quante volte anche io ti ho eletto come Signore mentre il mio cuore era lontano da te, immerso nel peccato e consacrato ad altri idoli; ti ho chiamato Maestro ma la mia mente era illuminata da parole che non salvano. Sii tu il mio unico Dio.
Azione: Farò sempre e solo ciò che è utile alla gloria di Dio.

fonte: http://www.madredellaparola.it/?page_id=1

Santino Holy Card: S. San Luca Evangelista - Padova - Mantegna | eBay

È patrono di artisti e pittori ma soprattutto di medici e chirurghi. Figlio di pagani, san Luca appartiene alla seconda generazione cristiana. La Chiesa universale lo festeggia il 18 ottobre. Compagno e collaboratore di san Paolo, che lo chiama «il caro medico», è soprattutto l’autore del terzo Vangelo e degli Atti degli Apostoli. Al suo Vangelo premette due capitoli nei quali racconta la nascita e l’infanzia di Gesù. In essi risalta la figura di Maria, la «serva del Signore, benedetta fra tutte le donne». Il cuore dell’opera, invece, è costituito da una serie di capitoli che riportano la predicazione da Gesù tenuta nel viaggio ideale che lo porta dalla Galilea a Gerusalemme. Anche gli Atti degli Apostoli descrivono un viaggio: la progressione gloriosa del Vangelo da Gerusalemme all’Asia Minore, alla Grecia fino a Roma. Protagonisti di questa impresa esaltante sono Pietro e Paolo. A un livello superiore il vero protagonista è lo Spirito Santo, che a Pentecoste scende sugli Apostoli e li guida nell’annuncio del Vangelo agli Ebrei e ai pagani.

CONDIVIDI:



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here