San Felice – Un po’ di Pane Spirituale per Camminare in Cristo – giovedì 8 ottobre 20

0
141 views
CONDIVIDI:

Giovedì, XXVII Tempo Ordinario – San Felice – PRIMA LETTURA Gal 3,1-5 – Lc 1,68-75 – VANGELO Lc 11,5-13

Riflessione quotidiana al Vangelo per camminare in Cristo: «… quanto più il Padre vostro del cielo darà lo Spirito Santo a quelli che glielo chiedono!». Chiedete… cercate… bussate… Cosa chiediamo, cosa cerchiamo, perché bussiamo al Cuore di Dio? Oggi abbiamo da contemplare sul contenuto della nostra preghiera. Non diamo per scontato che essa sia ben fatta, la Bibbia ce lo ricorda continuamente: «Non chiunque mi dice: “Signore, Signore” entrerà nel regno dei cieli» (Mt 7,21). Il rischio è quello in cui sono incorsi i Gàlati: ascoltare la Parola, ammirare le meraviglie di Dio, godere della sua presenza ma poi ritrovarsi a seguire la carne piuttosto che lo Spirito. E sempre san Paolo ci ricorda che se ci lasciamo guidare dalla carne, cioè dai desideri (anche leciti, sia chiaro) di questo mondo, senza lasciare spazio allo Spirito Santo, rischiamo di domandare cose inutili, cioè non utili alla nostra salvezza e alla gloria di Dio, seppur vantaggiose ai fini di questo mondo. Come imparare a chiedere, dunque? Chi può insegnarci la preghiera ben fatta? Chi sa ciò che abbiamo davvero bisogno, certi di ottenerlo da Dio? Ci risponde ancora la Scrittura con san Paolo: «lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza; non sappiamo infatti come pregare in modo conveniente, ma lo Spirito stesso intercede con gemiti inesprimibili; e colui che scruta i cuori sa che cosa desidera lo Spirito, perché egli intercede per i santi secondo i disegni di Dio» (Rm 8,26-27).

Pane di oggi: Gesù, io busso, cerco, chiedo la grazia… ma lo voglio fare illuminato dalla sapienza che viene dall’Alto e che lo Spirito Santo infonde nei nostri cuori. Tu sai ciò che davvero mi è utile e mi serve per la santificazione mia e dei fratelli e per la glorificazione del Padre tuo. Si compia in me non ciò che voglio io, ma quanto desidera il tuo Cuore, secondo la tua Parola.
Nella preghiera mi lascerò guidare dallo Spirito Santo.

fonte: http://www.madredellaparola.it/?page_id=1

CONDIVIDI:



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here