Santa Margherita Maria Alacoque – Un po’ di Pane Spirituale per Camminare in Cristo – venerdì 16 ottobre 20

0
190 views
CONDIVIDI:

Venerdì, XXVIII Tempo Ordinario – S. Margherita M. Alacoque – PRIMA LETTURA Ef 1,11-14 – Dal Salmo 32 (33) – VANGELO Lc 12,1-7

Riflessione quotidiana al Vangelo per camminare in Cristo: «Avete ricevuto il sigillo dello Spirito Santo che era stato promesso, il quale è caparra della nostra eredità». Penso sia bene, oggi, rimanere in silente contemplazione della gratuità munificenza di Dio. Cosa abbiamo mai fatto per meritare il suo amore, la sua attenzione, la sua misericordia? Cosa ci rende preziosi agli occhi di Dio, al punto da mandare i suoi angeli affinché non inciampi nella pietra il nostro piede? Cosa attira il suo impegno, la sua considerazione verso di noi, al punto da conoscere perfino il numero esatto dei nostri capelli? Ma soprattutto, cosa abbiamo mai potuto compiere per valere il prezzo del suo Sangue? Perché spogliarsi e annichilirsi al punto da farsi uomo come noi, per noi uomini e per la nostra salvezza? E tutto questo nonostante il nostro peccato, la nostra indifferenza, la nostra ingratitudine! Ed egli continua con fedeltà incomparabile ad amarci, a donarsi, ad offrirsi, a riparare, ad intercedere in nostro favore, ad usarci misericordia, a perdonarci, a prepararci un posto in Cielo, ad offrirci la sua eredità, a convocarci nel suo regno, a preparare un banchetto di grasse vivande, ad attenderci per passare lui stesso a servirci e a ricolmarci del suo amore. Ci ha donato lo Spirito Santo e ce lo ha dato come un sigillo, affinché niente e nessuno potesse mai strapparci da lui.

Pane di oggi: Signore mio, non finirei mai di elencare le meraviglie che riversi su di me e su ciascuno dei tuoi figli. Più ne ricordo e più ve ne sono, più ne ammiro e più ne emergono! La tua provvidenza ci circonda, il tuo amore ci spinge, la tua miseri-cordia ci avvolge. Siamo in te, viviamo in te, ci muoviamo in te, respiriamo te. Tu sei il nostro Dio, la nostra gioia. In te è la nostra pace, tu sei la fonte di ogni nostra grazia e benedizione.
Loderò incessantemente il Signore, il Dio della mia gioia.

fonte: http://www.madredellaparola.it/?page_id=1

LE PROMESSE DI NOSTRO SIGNORE PER I DEVOTI DEL SUO SACRO CUORE 

CONDIVIDI:



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here