Music & Theatre, i giovani di”Cuori Aperti” in l’abbraccio

0
1.232 views
CONDIVIDI:

“L’amore trova sempre una via…”

 L’ABBRACCIO                                                                                                         contemporary pop oratorio scritto e diretto da Angelo Gualano

cuoriAperti in scena al Teatro Giannone di San Marco in Lamis il 15 e 16 aprile 2016.

E’ la storia dell’Amore che perdona raccontata attraverso una lettura teatrale della parabola della misericordia.                                                                                                             Un percorso che si snoda tra la determinazione del giovane Jacob, il suo sogno di libertà e le mille occasioni che incontra per scegliere o rifiutare l’Amore, il freddo cinismo di suo fratello Daniel dal cuore chiuso completamente in se stesso  e le mille speranze di un Padre, che sceglie sempre quell’Amore ed è disposto ad aspettare e ad accogliere, nonostante tutto, nella certezza che l’Amore trova sempre una via.                                                                E’ la storia della misericordia senza fine.                                                                              E’ la certezza che c’è sempre un posto nel cuore di un Padre, per tutti.

Si può anche sbagliare ma… la casa è sempre lì, basta voltarsi.                                            In scena, ad interpretare la storia tra teatro e musica, i giovani di cuoriAperti, accompagnati da una band live con Angelo Gualano al piano, sequenze e synthesizers, Luigi Pagliara alle chitarre e Marco Tricarico al basso elettrico. L’allestimento tecnico è quello ormai storico e collaudato con le scene di Celeste Gualano, la direzione linguistica di Carla Bonfitto e la regia dello stesso Angelo Gualano.

Il suono e le luci sono affidate all’esperienza di Antonio Armillotta e del suo staff.

La produzione artistica e di beatitudo musiclab.

 Ingresso ore 20,30. Sipario ore 21,00.

Per informazioni e prenotazioni 366.8675063

 fonte: redazione

CONDIVIDI:



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here