Facciamo Sexting? il tuo telefonino parla e vede sexi…

0
3.770 views

telefonino con zoom

Probabilmente l’avete già fatto ma non ve ne siete accorti. O semplicemente non sapevate che si chiama così.

'Sexting' è la definizione che si usa per indicare l’invio, tramite nuovi media, in particolare via telefonino, di immagini e messaggi a sfondo esplicitamente sessuale.Tutto più che lecito se capita tra adulti consenzienti.Lo so, molti di voi hanno l’immagine nuda della fidanzata o del fidanzato nascosta tra la gallery del cellulare. Per chi invece fosse alle prime armi con il sexting, ecco qualche consiglio per farlo al meglio.

Il primo, e più ovvio, è quello di far arrivare il messaggio quando ci sono forti possibilità che l’altro sia disponibile (ad esempio nel viaggio di ritorno verso casa, o nelle pause pranzo). Vedersi arrivare una bella immagine di chiappe in primopiano sul display del telefono – magari durante una riunione – può essere imbarazzante.

In caso di dubbi sul fatto che l’oggetto del vostro desiderio sia solo (sia nel caso si trovi al lavoro, sia che non lo vogliate disturbare in compagnia di terzi) – è il caso di individuare delle parole d’ordine per capire se il gioco può o meno iniziare o se non c’è disponibilità.

Nei dialoghi sexy utilizzate delle parole camuffate delle quali solo voi due conoscete il significato. In caso il telefono capiti in mano nemica, questo tutelerà entrambi da scomode figure.

Nascondete le immagini hard in sottocartelle della memoria del telefono. Evitate però di chiamarle con nomi tipo “bei ricordi”, “vacanze2010” o “compleanno Titti”. Chi le dovesse trovare 'casualmente', potrebbe sentirsi autorizzato ad aprirle visti i nomi innocui.

Se dovete celare una relazione immagino sappiate già che sia meglio camuffare sotto falso nome, magari di sesso opposto, l’identità dichi vi interessa.

Visto che gli MMS hanno un certo costo e possono anche togliere un minimo di 'poesia' all’azione, avete mai pensato poi anche alla quantità di disegnini che si possono creare con i numeri e le parentesi?

Per i più temerari poi, si possono anche girare dei mini-filmati magari da montare e tagliare con gli appositi programmi che si trovano sul Web. 

 fonte:lifestyle   



Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO