IL GRATTACIELO PIU’ ALTO e più eco-friendly

0
1.630 views

Oltre a guadagnare il titolo di edificio più alto del mondo – strappando il primato a Burj Khalifa, la torre alta 828 metri che si trova sempre a Dubai – la Nakheel Tower costituirà anche un esempio di architettura eco-sostenibile.

Il progetto è dello studio Woods Bagot Architects e i lavori di costruzione dovrebbero essere completati entro il 2020. Quella che i progettisti chiamano “la città verticale” sarà alta circa 1.400 metri, si svilupperà su 200 piani e potrà ospitare 15.000 persone. Ma non solo: il territorio circostante, di circa 270 ettari di superficie, comprenderà anche un porto, alcuni quartieri residenziali, un centro culturale oltre che una serie di uffici e attività commerciali.

Oltre ai numeri da record, la Nakheel Tower rappresenterà un concentrato di tecnologie e architettura, senza trascurare l’aspetto ambientale. Il grattacielo sarà infatti un esempio di costruzione “green”, dotato di diverse tecnologie ecocompatibili per ridurre il proprio impatto sull’ambiente. Tra queste, Nakheel Tower presenterà un sistema di raccolta dell’acqua piovana, turbine eoliche, pannelli solari e un impianto per il trattamento e il riutilizzo delle acque reflue.

Grazie a questi requisiti l’edificio potrà vantare la certificazione Leed Platinum, dedicata alle nuove costruzioni che riescono a coniugare design avveniristico e tecnologie sostenibili per l’ambiente.

FONTE:ingegneri .it di O.O.



Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO